CHI SONO

Sono Mattia, ho 18 anni, quasi 19. Abito a Milano da sempre, ad Affori, un quartiere della periferia nord, zona 9. Ho deciso due anni fa di lasciare la scuola ed intraprendere un percorso da privatista, per potermi gestire il tempo e lo studio in assoluta libertà, senza stress. Nel corso di questi anni la mia vita è cambiata molto, ho capito di dover studiare veramente, non per dare il contentino al professore o per conservare un bel voto sul quaderno, ma per garantirmi un futuro. Ho deciso di iniziare a studiare grafica, applicata al web ed al mobile, due mondi oggi in espansione più che mai, iniziando poi a lavorare come webdesigner freelance, sempre nella comodità del mio salotto. Negli ultimi mesi mi sono inoltre interessato di sviluppo Java su piattaforma android, competenza che offre moltissime oppurtunità, collaborando alla creazionedi una applicazione con alcuni studenti dell'università di Bicocca. La scelta di crearmi il lavoro, cosi come quella di lasciare la scuola, hanno la stessa ideologia di fondo: non dipendere da nessuno. Voglio riuscire con le mie forze, senza che i miei risultati dipendano dall’operato di altre persone, mai. Non è detto che ci riesca, ma almeno ci avrò provato. “Perché poi visto da fuori sono io l’anomalia, ho rinunciato a questa vostra liturgia, con l’orgoglio di essere sbagliato ed il trauma di essere diverso, ma a fare come voi io non ci riesco.” Willy Peyote